In questi giorni sono pervenute molte lettere da parte di E-Distribuzione a proprietari degli impianti fotovoltaici in regime di Cessione Totale (RID) in merito alle disposizioni della Delibera 595/14 ossia le disposizioni del Distributore nei casi in cui il contatore di produzione dell’energia non è di proprietà del distributore ovvero è privato.

La lettera pervenuta è tipo questa di seguito:

Gentile Operatore,
Facciamo seguito alle precedenti comunicazioni per comunicarLe quanto segue.
La Delibera dell’Autorità per l’energia elettrica il gas e il sistema idrico 595/2014/R/EEL ha previsto all’art. 14.6 che, entro il 31 dicembre 2015, il gestore di rete assuma le responsabilità delle attività di raccolta, validazione, registrazione e messa a disposizione delle misure dell’energia elettrica prodotta.

La medesima delibera prevede inoltre che:
“Per gli impianti di produzione per i quali la misura dell’energia elettrica prodotta coincide con la misura dell’energia elettrica immessa in rete, gli apparecchi di misura installati ai sensi della normativa vigente sono utilizzati anche per la misura dell’energia elettrica prodotta. In tal caso non sono installati ulteriori apparecchi di misura e trovano applicazione le disposizioni del TIME anche ai fini della misura dell’energia elettrica prodotta. Sono fatte salve esplicite richieste del produttore”.

Ad oggi, il Suo impianto indicato in oggetto risulta configurato nei nostri archivi in regime di Cessione Totale e, pertanto, non avendo ricevuto sinora alcuna esplicita richiesta da parte Sua, e in assenza di Sue comunicazioni, La informiamo che invieremo al GSE, come dato di energia elettrica prodotta dal suo impianto, il medesimo dato dell’energia elettrica immessa nel punto di scambio, in coerenza con quanto previsto nel citato 3.1.

In buona sostanza se il proprietario dell’impianto fotovoltaico in cessione totale dell’energia NON comunica alcuna specifica richiesta, E-Distribuzione procederà a inviare al GSE come dato di produzione il dato di energia immessa in rete nel punto di scambio.

Salvo vostre modifiche sui consumi, la Delibera 595 non è da applicarsi a questo tipo di impianto FV. Ovvero l’energia prodotta corrisponde all’energia immessa allo stato dei dati sul GSE.

Buon lavoro

Team di Sienergy Consulting srl